area stampa

“Congratulazioni a Sara Funaro. Ora servono scelte coraggiose”

2024-07-03T07:36:51+02:00

“Voglio esprimere a nome di Federalberghi Firenze le mie vive congratulazioni a Sara Funaro per la sua elezione a sindaca di Firenze. Un augurio di buon lavoro a lei e a tutto il consiglio comunale. Un risultato importante, che le conferisce l’opportunità straordinaria di governare una delle città più famose al mondo, per quello che ci è stato tramandato e di cui siamo chiamati a prenderci cura. Consapevoli che servono scelte coraggiose. Sappiamo che si tratta di un compito certo non facile e come associazione che raggruppa la maggior parte delle imprese turistico ricettive vogliamo garantire da ora la nostra disponibilità [...]

“Congratulazioni a Sara Funaro. Ora servono scelte coraggiose”2024-07-03T07:36:51+02:00

Overtourism, la situazione di Firenze. Festa degli auguri di Federalberghi

2023-12-21T14:08:53+01:00

Nel centro storico di Firenze ci sono 42 turisti ogni cento residenti. E uno dei dati emersi dall’indagine sul tema del­l’overtourism realizzata da So­ciometrica e presentata da An­tonio Preiti durante l’ini­zia­tiva promossa da Feder­alberghi Firenze e ospitata dal­l’Hotel Bernini Palace. La ri­cerca parla di 10.338.096 pre­senze turistiche nel corso del 2022, delle quali 3 milioni circa sono quelle non ufficiali, cioè non registrate, da rimandare agli affitti brevi, con una media quo­tidiana di 28mila turisti contro i 68mila residenti nel centro sto­ri­co. Preiti nella sua indagine fa un confronto con la città di Ve­nezia, simile per caratteristiche e movi­mento turistico ma [...]

Overtourism, la situazione di Firenze. Festa degli auguri di Federalberghi2023-12-21T14:08:53+01:00

2024, l’anno che verrà. Prospettive per il turismo

2023-11-22T08:49:45+01:00

Diversi e interessanti i dati emersi nel corso del convegno “2024 l’anno che verrà” organizzato da Federalberghi Firenze presso l’Hotel Villa Medici, a cui hanno preso parte Michelangelo Murano di Blastness e Antonio Pezzano. In base ai dati di andamento relativi al periodo gennaio-otto­bre 2023, il primo canale di ven­dita risulta Booking.com, mentre al secondo posto si piazzano i siti ufficiali dei vari alberghi, seguiti poi da Expedia, Hotelbeds e CRO Blastness. Questo a differenza di altre destinazioni come Toscana mare e campagna, dove i siti ufficiali risultano al primo posto, seguiti da Booking.com. La de­stinazione in­fluenza dunque an­che la modalità [...]

2024, l’anno che verrà. Prospettive per il turismo2023-11-22T08:49:45+01:00

Assemblea Federalberghi, uno sguardo oltre le mura

2023-07-19T14:29:53+02:00

La splendida location di Villa Agape ha ospitato l’assemblea annuale di Federal­berghi Firenze, quest’anno incen­trata sulla necessità di “uno sguardo oltre le mura” e dunque su un progetto di una ospitalità di area vasta e di una integrazione tra la provincia fiorentina e quella pratese che permetta di rilanciare su un’ospitalità alberghiera ampliata e una strategia promozionale congiunta. Il turismo resta una risorsa indispensabile per Firenze e la sua area metropolitana puntando a raggiungere il 15% del Pil, dopo che nel 2019 ha inciso per il 12%. Ma questa crescita ha assoluto bisogno di essere sostenuta. E lo si può fare [...]

Assemblea Federalberghi, uno sguardo oltre le mura2023-07-19T14:29:53+02:00

Aumento Imposta di soggiorno: presentato il ricorso al Tar

2023-05-02T14:11:24+02:00

Federalberghi Firenze e Assohotel Confesercenti Firenze, con il sostegno di una buona rappresentanza di imprese ricettive, hanno presentato ricorso al Tar della Toscana contro l'aumento dell'imposta di soggiorno deciso dal Comune di Firenze ed entrato in vigore dal 1 aprile scorso. "Si tratta di un atto per noi dovuto - spiegano i due presidenti Francesco Bechi e Monica Rocchini - perché si tratta di una misura che nella sostanza non rispetta i criteri di progressività e di proporzionalità previsti dalla legge del 2011. Inoltre contestiamo la mancanza di tempestività della sua applicazione poiché l'aumento è di fatto entrato in vigore da subito, incidendo [...]

Aumento Imposta di soggiorno: presentato il ricorso al Tar2023-05-02T14:11:24+02:00

Tassa di soggiorno: aumento a partire dal 1 aprile. Firenze sarà la più cara d’Italia. Le associazioni di categoria: “Decisione inaccettabile”

2023-02-22T08:40:16+01:00

Firenze sarà la città con l'imposta di soggiorno più alta d’Italia e tra le più care d'Europa. È il risultato della decisione dell'amministrazione comunale di Palazzo Vecchio di approfittare subito dell'approvazione dell'articolo 787 della legge di bilancio che dà facoltà ai Comuni di procedere in base ai dati Istat sulle presenze turistiche qualora superino di venti volte il numero dei residenti. Venezia è a un massimo di 5 euro, ma con il criterio della stagionalità, cioè con importi ridotti nei periodi di minor affluenza, e sconti a seconda delle zone in cui gli hotel sono ubicati; a Roma si pagano 7 [...]

Tassa di soggiorno: aumento a partire dal 1 aprile. Firenze sarà la più cara d’Italia. Le associazioni di categoria: “Decisione inaccettabile”2023-02-22T08:40:16+01:00

Aumento tassa di soggiorno: la rabbia degli albergatori: “Una proposta irricevibile”

2022-12-19T15:13:06+01:00

Siamo arrabbiati, ma non del tutto stupiti. I Comuni non possono pensare di continuare a far cassa a spese del turismo trincerandosi dietro costi sostenuti per ordinarie manutenzioni e quant'altro. L'emendamento per innalzare a 10 euro il limite di imposizione della tassa di soggiorno per gli alberghi, di fatto raddoppiata, è irricevibile. E il fatto che arrivi da un ex assessore di Palazzo Vecchio rende tutto assai amaro. Non ci si rende conto che il settore viene da due anni drammatici per la pandemia e ora il rialzo dei costi energetici vanifica in buona parte la ripresa. Così come non ci [...]

Aumento tassa di soggiorno: la rabbia degli albergatori: “Una proposta irricevibile”2022-12-19T15:13:06+01:00

Una legge per la tutela dei centri storici

2022-07-04T18:37:16+02:00

"Basta con le politiche di campanile e le leggi speciali ad hoc che dividono invece di unire. Per la tutela dei centri storici serve una proposta di legge che contempli tutte le principali città d'arte, quelle più esposte al problema del sovraffollamento e hanno determinate caratteristiche. Non si tratta di Firenze contro Venezia, perché se esiste una possibilità di conseguire un risultato questa può concretizzarsi solo se la si struttura in maniera organica, guardando anche all'Europa. Bisogna dare alle amministrazioni locali la possibilità di esercitare una forma di controllo e di pianificazione degli accessi turistici. Serve un monitoraggio dell'offerta ricettiva e [...]

Una legge per la tutela dei centri storici2022-07-04T18:37:16+02:00

“Arredare il bisogno”, collaborazione con l’Associazione Medici F3

2022-03-30T16:52:18+02:00

Federalberghi Firenze in colla­borazione con l'Associa­zione Medici F3 porta alla vostra at­tenzione il progetto sociale "Ar­redare il bisogno", si tratta di poter favorire il riutilizzo de­gli elementi di arredo che le vostre Aziende decidono di cam­biare per poterli destinare a famiglie bisognose. Per aderi­re all'iniziativa le aziende dovranno invia­re a leanti@federalberghifirenze.it un file excell compilato in ogni sua parte. I vostri elenchi saranno tra­smessi all'Associazione Medici F3 che provvederà a contat­tar­vi per effettuare un sopral­luo­go e ritirare la merce; precisiamo che la merce non potrà in nessun modo essere desti­nata alla vendita. Il pro­getto sarà presentato an­che al Comune di Firenze. Chiediamo [...]

“Arredare il bisogno”, collaborazione con l’Associazione Medici F32022-03-30T16:52:18+02:00

Brindisi degli auguri di Federalberghi Firenze

2021-12-15T15:03:59+01:00

“La situazione in cui si trova il comparto alberghiero continua ad essere difficile e la soprag­giunta chiusura all’Italia arrivata dagli Stati Uniti è un altro ele­mento critico. Chiusura che l’Italia non si merita, in quanto resta il paese più sicuro di tutta l’Europa. Un tema di cui si è discusso anche a Roma con il presidente nazionale Bernabò Bocca, che è intervenuto proprio per sottolineare l’inopportunità di una simile misura”. Così il presidente Francesco Bechi du­rante il saluto di benvenuto alla serata organizzata presso Palaz­zo Castri per celebrare il Natale di Federalberghi Firenze. “Anche il periodo delle feste non è dei [...]

Brindisi degli auguri di Federalberghi Firenze2021-12-15T15:03:59+01:00
Torna in cima